Esercizi per le vene varicose alle gambe

Esercizi per le vene varicose alle gambe

25 giugno 2018 Non attivi Di Olivia

Le vene varicose sono una delle malattie più comuni sofferte dalle persone sopra i quaranta. L’inclinazione alla loro formazione è purtroppo genetica, anche se la profilassi e lo stile di vita adeguati potrebbero non consentire il loro verificarsi. Come prevenire le vene varicose, e quando appaiono – come rimuovere le vene varicose – queste sono le questioni più importanti riguardo a questa condizione.

La formazione di vene varicose

Le vene varicose si formano a causa di condizioni genetiche, ma anche un piccolo stile di vita attivo, che porta a problemi con le valvole. Non pompano correttamente sangue nelle loro vene. L’aumento della pressione arteriosa fa sì che spinga con forza crescente sui muri delle vene nelle gambe che si stanno espandendo. Non tornano alla loro forma originale e sono visibili attraverso la pelle sottile e tesa come linee blu e contorte.

Tipi di vene varicose

Le vene varicose sopra descritte sono cosiddette vene varicose primarie che si presentano con efficaci valvole venose profonde a causa del ristagno. I fattori che possono innescarli sono gravidanza, stitichezza, sollevamento pesi o lavoro che richiede molte ore di esercizio.

D’altra parte, le vene varicose sono causate da un’occlusione profonda della vena, che aumenta il flusso di sangue nelle vene superficiali. Sono il risultato di una storia di trombosi, danni alle valvole di vene profonde o lancinanti.

I sintomi precedenti la malattia delle vene varicose

Spesso, trascuriamo i primi sintomi delle vene varicose, nel frattempo è nel cosiddetto periodo przedżylakowym, che rivela la sensazione di gambe pesanti e stanco di gonfiore intorno alle caviglie può ancora impedire loro modificando le loro abitudini. Le vene venose appaiono sulle gambe e il forte dolore alle gambe è determinato dalla claudicazione venosa. La pelle sopra le caviglie è molto dura e le ferite difficili da guarire possono apparire sulla parte inferiore delle gambe.

Profilassi anti varicosa

Nello svolgimento della professione in cui un sacco di in piedi o seduti, e conoscere la presenza di vene varicose in famiglia, ci prendiamo cura di corretto stile di vita per evitare il suo sviluppo:

  • frequenti cambi di posizione durante il lavoro;
  • eliminare il peso in eccesso;
  • rinuncia a indossare calzini aderenti, gambaletti o calze con i lacci stretti;
  • camminare con scarpe comode, senza tacchi alti;
  • uso di una dieta ricca di fibre e vitamina C;
  • ridurre o smettere di fumare e bere alcolici.

Trattamento delle vene varicose

A seconda della diagnosi e il tipo di vene varicose, il metodo di trattamento di una malattia può essere conservativa, comprese resto frequente con le gambe e indossare tornelli speciali, ei farmaci farmacologici sono presi quando il recipiente di tenuta.

I metodi operativi di rimozione delle vene varicose includono:

  • strippaggio – metodo Babcock, durante il quale il tronco principale è rami rimossi e venosi che si estendono da esso – l’inconveniente di tessuto cicatriziale formato dopo un certo numero di tacche;
  • minifococtomia – il metodo di Miller e Varady – che comporta la rimozione del tronco venoso con piccole sezioni;
  • cryostripping – Metodo La Piverte’a consiste nell’introdurre nelle vene della punta della sonda protossido di azoto refrigerata vissuto da ciò che si attacca a lei e poco a poco viene estratta;
  • scleroterapia – metodo non operativa di trattamento delle vene varicose coinvolgono l’iniezione nella vena agente che possono causare la fusione delle pareti.

Il metodo non invasivo e indolore di rimozione delle vene varicose EVLT è scelto sempre più spesso dai pazienti negli ultimi anni.